Misure di archiviazione nell'informatica

Sai cos'è il misure di stoccaggio nell'informatica? Beh, non preoccuparti! In questo articolo imparerai a conoscere ciascuno di essi in dettaglio. Vieni a scoprire quali sono gli spazi di registrazione che possono essere presenti in un dispositivo, sia esso temporaneo o permanente.

Misure di archiviazione-1

Misure di stoccaggio

Innanzitutto, dobbiamo definire cosa sono i bit per sapere cosa sono i bit. misurazioni di archiviazione di un computer, si consideri l'abbreviazione del termine «cifre binarie» («cifre binarie» in spagnolo), come confronto, nel sistema di codice decimale utilizzare i numeri da 0 a 9, nel codice binario, utilizzare solo zero e uno.

In informatica, queste rappresentazioni di zero e uno sono date dalla trasmissione o non trasmissione di energia elettrica in circuiti che rappresentano computer, quindi una grande quantità di essi raggiunge il processore centrale. Gli impulsi vengono interpretati come dati e, quando si eseguono semplici calcoli matematici e logici, possono essere ordinati acquisendo informazioni.

Queste informazioni vengono trasferite ai restanti dispositivi, e quindi l'utente può utilizzare il dispositivo di output per percepirle attraverso la propria percezione, oppure possono essere archiviate su un supporto di memorizzazione diverso che ha una capacità limitata come qualsiasi componente fisico. Quindi definiamo un byte come una sequenza di 8 bit consecutivi che è l'unità più piccola considerata nella memorizzazione dei dati, poiché l'architettura del computer utilizza un'unità ottenuta da un processore multiplo a 8 bit, si basa su un multiplo di byte.

Tuttavia, queste conversioni sono diverse dal sistema decimale o dalla maggior parte dei sistemi di misurazione, ma utilizzano solo multipli di 8, quindi tenendo conto dell'autorità di eseguire le conversioni di cui sopra ogni 1024, i livelli aritmetici sono i seguenti ciò che vedremo nel tabella di misure di conservazione:

  • Byte, unità di base, abbreviato semplicemente come B
  • Kilobyte, che porta il prefisso del carattere «k» - kB
  • Megabyte, preceduto dal carattere "M" - MB
  • Gigabyte, che porta il prefisso del carattere "G" - GB
  • Terabyte, preceduto dal carattere "T" - TB
  • Exabyte, preceduto dal carattere "E" - EB
  • Zettabyte, preceduto dal carattere "Z" - ZB
  • Yottabyte, che porta il prefisso del carattere "Y" - YB

Quali sono le misure di conservazione?.

Queste unità sono in continua evoluzione perché è possibile dimostrare che è possibile continuare a superare la capacità degli attuali supporti di archiviazione permanenti efficaci. Puoi anche trovare una rappresentazione in cui un byte è definito come "ottetto", rendendo la rappresentazione corrispondente a quelli che saranno 8 bit e mantenere una buona definizione.

Nel calcolo, ogni lettera, numero o segno di punteggiatura occupa un byte (8 bit). Ad esempio, quando un file di testo occupa 5,000 byte siamo sicuri che sia uguale a 5,000 lettere o caratteri. Lo spazio richiede anche un byte. Poiché i byte sono unità di informazioni molto piccole, vengono spesso utilizzati multipli: kilobyte (kB), megabyte (MB) e gigabyte (GB)

Nel caso dell'archiviazione di immagini, poiché queste immagini portano tutti i dettagli punto per punto, ciò che chiamiamo pixel (PIc ELement), ogni punto richiede un byte, quindi è necessaria un'immagine di 1024 x 1024 pixel e 1,048,576 byte = 1. 256 megabyte di immagini a colori.

Un insieme di bit può rappresentare colore, suono e quasi ogni altro tipo di informazione che può essere elaborata da un computer in grado di memorizzare programmi e dati come una raccolta di bit. Per misurare la capacità di memorizzazione delle informazioni dobbiamo sapere: Le cifre binarie sono espresse in inglese, che significa "cifre binarie", da cui il termine BIT (abbreviazione nella nostra lingua).

Seguici e scopri di più su:Funzione della scheda video in un computer

Misure di archiviazione-2


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Actualidad Blog
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.