Schede audio USB Una lista delle migliori!

In questo articolo scoprirai le migliori informazioni su schede audio usb e quali sono i migliori e i più acquistati. Oltre a conoscerne l'ottimo utilizzo.

scheda-audio-usb-2

Scheda audio USB M-AUDIO

Cosa sono le schede audio USB?

Le   schede audio usb Sono diventati un'opzione molto versatile da usare e per la loro comodità durante il trasporto

È uno strumento esterno, che adotta l'ingresso audio e microfono su apparecchiature che non lo incorporano o non funzionano per esso. Questo è molto pratico perché si collega alla familiare presa della porta USB.

Perché la connessione usb è la più utilizzata nelle schede audio?

Il motivo per cui è così utilizzato è l'ingresso molto pratico della porta usb, in un gran numero di dispositivi supportano facilmente un'interfaccia audio tramite usb, siano essi software Windows, mac, ios o android.

Queste porte USB sono così pratiche e universali che quando ne acquisti una scheda audio usb esterno, è facile e pratico come collegarlo alla porta del nostro computer e iniziare a usarlo.

Qual è la porta USB?

La porta usb come nel suo acronimo in inglese (universal serial bus); o come è attualmente conosciuto come usb, come indica il suo nome “bus” in inglese, si riferisce al trasferimento o portabilità della comunicazione attraverso connettori e protocolli utilizzati per fornire alimentazione elettrica tra computer, periferiche e dispositivi elettronici.

Attualmente il raggio di azione di una porta usb si estende dai computer al connettore di ricarica del dispositivo mobile, questo viene utilizzato per tutti i tipi di elettronica grazie alla sua universalità nei dispositivi a tutti i livelli di applicazione.

Come funziona la scheda audio usb?

Come una comune interfaccia dell'ingresso audio di un computer, lo contiene ma sotto forma di pendrive e di solito lo porta sempre sul retro. Questi si collegano a un ingresso USB e funzionano come se fosse un ingresso interno su un computer.

Allora non resta che collegare le cuffie, microfono, trombe o trasmissione dati ausiliaria, per godere di questa meravigliosa scheda audio USB.

Le migliori schede audio USB

In questo elenco delle migliori schede audio USB, spieghiamo, insegniamo e ti mostriamo perché sono le migliori.

L'idea di questo elenco non è solo quella di mostrarti la nostra opinione in merito, ma anche di aiutarti a prendere una buona decisione quando scegli. Parlando invece delle migliori schede audio usb, sarà relativo quindi saranno le vostre esigenze a dare un senso alla vostra scelta partiamo:

  • Scheda audio USB,

Line 6 è un produttore con una carriera e una storia nel mondo della tecnologia del suono e anche nel meraviglioso mondo della produzione musicale. Forse per questo motivo la sua produzione maggiore è stata centralizzata nel mondo della musica, realizzando chitarre elettriche e prodotti affini.

Tuttavia, ha anche un ampio ed eccezionale catalogo di prodotti come schede audio usb, all'interno di questa linea il pod studio ux1, una scheda molto completa che si adatta a qualsiasi esigenza.

Pod Studio UX1 accumula numerosi ingressi e uscite che ci forniscono molteplici opzioni. Due ingressi a livello di linea aggiuntivi, sì, in formato mono ci permetteranno di registrare strumenti e sorgenti aggiuntivi. ; L'ingresso del monitor ci servirebbe per collegare segnali, come quello di un lettore mp3, che non vogliamo registrare e ci servirebbe per ascoltare o riprodurre.

Per finire la spiegazione di questa incredibile scheda audio usb, dispone di altri due comodi controlli nella parte superiore dell'interconnessione audio, che ne completano le funzionalità, con un connettore per l'ingresso del microfono e un controllo per la quantità di segnale in uscita. ascoltare.

Questa scheda audio USB è perfetta per chitarristi e cantanti nuovi o esperti. Con la sua versatilità e un buon controllo, è un ottimo strumento e lo posizioniamo in questo elenco.

line-6-pod-studio-ux1-6

Linea 6 pod studio ux1

  • Scheda audio USB: Steinberg UR12

Questa azienda è molto famosa per il suo software di produzione chiamato cubse, progetta schede audio USB da molto tempo. Sebbene questo modello sia il fratello minore della serie UR, ha molto potenziale. Questa apparecchiatura ha sulla parte anteriore 2 incredibili ingressi analogici che ti danno molto comfort e maneggevolezza durante l'utilizzo, ha un ingresso microfono con alimentazione phantom.

Questo primo ingresso della scheda audio usb ci permetterà di registrare gli strumenti e collegare i condensatori. Funzione che possiamo trovare molto buona perché a questo ingresso possiamo collegare anche degli appositi microfoni.

Questa scheda audio usb è finalmente completata con ingressi per cuffie e per posizionare un altro strumento. . Una serie di led ci avviseranno se i nostri segnali in ingresso stanno superando il volume massimo che la scheda supporta e stiamo, in questo modo, distorcendo il segnale.

Inoltre, altri due led quelli aggiuntivi ci mostrano che ci sono Conexión USB e che la preaccensione del microfono sia accesa, rispettivamente. Inoltre, i due ingressi hanno i loro controlli di guadagno indipendenti e c'è un controllo generale del guadagno di uscita.

Per quanto riguarda le porte di uscita dobbiamo collegare monitor o altoparlanti e altre cuffie. Questa scheda audio USB è molto completa poiché puoi alternare molte delle porte presenti in essa per ciò di cui hai bisogno al momento

Se eri interessato a questo fantastico articolo, ne abbiamo uno speciale su Slot di espansione per computer, che contiene informazioni veritiere che potrebbero interessarti, inserisci il link sopra e potrai entrare in un progetto informatico eccezionale.

  • Scheda audio USB: Focusrite Scarlett Solo 3rd Gen

Focusrite è un'azienda che ne ha diversi schede audio usb ai vertici delle vendite. La loro fama nel pubblico è molto buona ed è per questo che la loro redditività. le specifiche di questi schede audio usb, non è niente di più e niente di meno che 2 ingressi analogici e contiene una porta per microfono con alimentazione phantom.

Questo ci permette di registrare entrambi gli strumenti e collegare microfoni dinamici oa condensatore, grazie allo switch 48v che contiene per collegare questo tipo di microfoni. Nella parte della sezione di ingresso, si completa con un ingresso di tipo Jack per un altro strumento, in particolare per una chitarra elettrica o un altro strumento con livello di linea, possiamo passare tra livello di linea o strumento, grazie al pulsante.

I 2 ingressi analogici hanno le proprie manopole di guadagno indipendenti e contengono anche una manopola di guadagno di uscita generale. Come non poteva mancare, abbiamo un controllo per ascoltare il segnale in ingresso, senza elaborarlo, monitorando così il nostro segnale in ingresso direttamente e senza latenza.

Possiamo anche aggiungere che una novità di questa 3° generazione è la funzione AIR. Questa modalità AIR modifica la risposta in frequenza dell'ingresso del microfono, modellando il suono dopo i classici trasformatori.

L'azienda stessa ci dice che registrando su questa scheda audio usb con microfoni di buona qualità, noteremo una maggiore chiarezza e definizione nella gamma delle medie e alte frequenze, proprio dove è più necessario per voci e altri strumenti acustici.

Questa scheda audio USB ha anche una sezione in cui ha un ingresso di tipo Jack che ci permetterà di collegare altoparlanti stereo, monitor o altri sistemi di amplificazione. In questa sezione troveremo anche una porta usb che alimenta e trasmette i dati al computer.

  • Scheda audio USB: Behringer UMC22

Il Behringer UMC22 è una bestia perfetta quando si tratta del mondo di schede audio usb. Nonostante sia il più piccolo della sua serie, offre numerose funzionalità che ne giustificano ampiamente la fama. Con questa scheda audio usb avremo 2 ingressi analogici; il primo è un ingresso combinato in formato XLR e Jack, può essere utilizzato per strumenti con livello di linea e anche con microfoni.

Nella sezione ingressi, troveremo 1 ingresso di tipo Jack per uno strumento. Inoltre, i due ingressi principali hanno i loro controlli di guadagno indipendenti e c'è un controllo generale del guadagno di uscita. Insieme a due luci che ci diranno se il nostro segnale in arrivo sta distorcendo.

Sulla parte frontale di questa incredibile scheda audio usb troveremo l'indirizzo del monitor che indica alcune luci se la nostra scheda audio funziona.

Behringer-5

Behringer UMC22

  • Scheda audio USB: IK Multimedia IRig-Pro I/O

IK Multimedia è un marchio specializzato in schede audio usb per dispositivi mobili e USB. Tuttavia, è molto completo e include l'uso in dispositivi portatili e funziona anche sui nostri computer.

Nella sezione ingressi troveremo alcuni cavi e adattatori in cui è possibile collegare uno strumento o un microfono alimentato.

Questo ha un ingresso di uscita MIDI, grazie ad alcuni adattatori che include. Ciò gli dà la possibilità di collegare strumenti come tastiere e controller, di usarli come input di dati e di indirizzare un segnale di output all'apparecchiatura slave.

Inoltre, un controllo centrale si occupa di controllare il livello di uscita e ce n'è uno piccolo per controllare il volume che invia le cuffie.

Infine diciamo che questa scheda audio usb, uno dei suoi punti di forza è la capacità di funzionare su computer e dispositivi mobili, a cui la collegheremo con una connessione USB o Lightning ai nostri computer. Completando così le sue funzionalità.

  • Roland Rubix22

Il leggendario marchio giapponese Roland è una meraviglia nel design di strumenti musicali elettronici, tuttavia ha nel suo catalogo una scheda audio usb ricca di funzionalità e capacità.

In questa scheda audio USB troviamo i due ingressi principali a cui collegare, quindi, i nostri strumenti e microfoni. Entrambi sono ingressi combo di tipo XLR / Jack, tuttavia il numero uno ha un controllo Hi-Z, destinato all'uso con chitarre e altre sorgenti ad alta impedenza.

Inoltre, abbiamo due rotori per controllare il livello del segnale a ciascuno degli ingressi. Abbiamo un controllo del volume principale e accanto a questo un pulsante e un jack per le cuffie.

Innanzitutto abbiamo un selettore per selezionare l'alimentazione della scheda audio, tramite la connessione USB o con un alimentatore.

D'altra parte, un ingresso e un'uscita MIDI ci forniscono connettività per le nostre tastiere e controller MIDI; troviamo anche un controllo che ci permette di monitorare il nostro segnale in ingresso, senza elaborazione, sia in stereo che in mono.

Aggiunge anche una connessione a terra per un funzionamento silenzioso in vari ambienti. E infine, un'uscita sinistra e destra per il nostro sistema di ascolto stereo.

scheda-audio-usb-4

Roland Rubix22

Tipi di schede audio

Questi possono presentare un numero infinito di esternalizzazione di un audio, tuttavia, possono essere presentati diversi processi operativi in ​​base alle caratteristiche che presentano, tra i tipi di schede audio ci sono:

  • Esterno:

La scheda audio usb sono esterni, consentono di effettuare connessioni da sorgenti che richiedono suono, come accennato in precedenza, alcune periferiche come microfoni, strumenti musicali, lettori audio, segnali MIDI, tra gli altri.

Una caratteristica particolare si presenta per questo tipo, dal momento che si presentano come scheda audio usbPertanto, il suo processo operativo è molto semplice, semplicemente effettuando questo tipo di connessione puoi iniziare ad usarlo. Questi tipi di schede d'uso offrono prestazioni meravigliose fornendo segnali di alta qualità per il suono e un miglioramento degli effetti di nitidezza.

  • Interno:

    Questo tipo di scheda audio è la più utilizzata, poiché attualmente i dispositivi che si utilizzano quotidianamente ne sono dotati, l'operazione che questa effettua consente l'introduzione del suono in modo tale che possa essere digitalizzato e riprodotto nelle periferiche; che è installato internamente.

Un dettaglio importante è che le schede audio interne non funzionano solo per la proporzione del suono, ma si occupano anche della sua distribuzione, della sua elaborazione, oltre ad essere in grado di eseguire il missaggio di vari suoni.

Tipi di connettori USB

Gli standard sono una cosa, ma i tipi di connettore utilizzati dall'USB sono molto diversi. Successivamente, ti diremo quali sono i tipi principali e quali sono le loro caratteristiche principali, inclusi gli standard che ognuno di loro di solito ha:

  • Il formato mini: è stato il primo tipo di USB a dimensioni ridotte per collegare periferiche più piccole. Soprattutto per l'estremità del connettore B, come in molte fotocamere digitali); ma questo è stato un bel po' di anni fa.
  • Dimensione micro: Successore del Mini USB, è stato molto popolare e il più utilizzato dai piccoli dispositivi. Forse, se il tuo cellulare è di una gamma inferiore o ha un paio di anni, lo troverai ancora, sebbene sia stato utilizzato anche in molti altri tipi di periferiche.
  • USB tipo C: è il tipo di connettore più moderno ed è il successore del MicroUSB; È caratterizzato dall'essere completamente reversibile, quindi puoi sempre collegarlo da entrambi i lati.
  • USB di tipo B: è stato il connettore che viene solitamente utilizzato per collegare periferiche come stampanti e scanner, anche se spesso solo per fornire alimentazione.
  • USB tipo A: è stato il connettore predominante tra periferiche e computer principali fino all'arrivo di quelli più piccoli. Tuttavia, si differenziano dal resto per avere una linguetta interna, come una piccola plastica blu.

Schede audio USB Attualmente sono uno strumento super potente, perché contengono una grande sezione che fornisce molto aiuto a coloro che sono professionisti e lavorano in uno studio, così come a una persona normale che vuole avere una connessione uditiva chiara.

Poiché questi forniscono una serie di ottime caratteristiche quando si collega una cuffia o un microfono, uno di questi è quello di dare chiarezza al cantante mentre viene utilizzato con un microfono e di dare fluidità senza robotizzare il suono con amplificatori e condensatori.

Inoltre si possono collegare monitor e strumenti musicali per dare più vita e professionalità al progetto, queste schede audio usb hanno molti vantaggi se usate correttamente e come dovrebbe essere. In questo articolo spieghiamo il funzionamento in modo dettagliato e relativo, e un piccolo elenco delle migliori schede audio usb in considerazione delle specifiche.

Questo per avere un'idea di quale sia la migliore, tuttavia questa è solo un'idea o un boccone di ciò a cui si riferiscono queste carte, perché ognuna può avere un uso diverso da quello che puoi darle. Ma ognuno di essi può e coprirà tutte le tue esigenze quando vorrai usarli.

Schede-usb-3

Schede audio USB una lista delle migliori!


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Actualidad Blog
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.