Storia di Minecraft Un caso di grande successo!

Parla del storia di Minecraft si riferisce a un popolare gioco su Internet, diventato virale prima del suo lancio ufficiale. Quindi continua a leggere, perché in questo articolo conoscerai tutti i dettagli a riguardo.

storia-di-minecraft-1

Un videogioco di costruzione 3D originale creato da Markus Persson, meglio conosciuto come Notch.

storia di Minecraft

In termini generali, mettendoci nel storia di Minecraft Ci fa capire quanto i bambini e i giovani siano oggi diversi da quello che eravamo una volta. Ed è proprio che parlare di Minecraft, senza immaginare uno dei nostri figli, nipoti o cugini che trascorre lunghe ore intrattenuti davanti al computer, non ha alcun senso.

Quindi, ti sei mai chiesto cosa c'è dietro il storia di Minecraft? Sicuramente deve essere qualcosa di interessante, perché non pochi dei nostri piccoli tendono ad impazzire con questo divertente intrattenimento digitale; che riguarda la costruzione del proprio mondo nella terza dimensione.

Quindi, senza ulteriori indugi, ti diremo in cosa consiste questo popolare videogioco e in cosa consiste storia di Minecraft. Inoltre, ti parleremo un po' del suo creatore.

Di cosa parla Minecraft?

In linea di principio, Minecraft è un videogioco sviluppato da un'azienda locale, che aveva già un numero significativo di follower prima del suo lancio ufficiale. A questo proposito va ricordato che tale programma è apparso sul mercato nel 2011, ma già da due anni faceva il giro del mondo cyber.

In questo particolare è stato Markus Persson, che ha avuto l'idea originale di creare Minecraft, d'altra parte è importante ricordare che è stato anche il fondatore dell'azienda Mojang, a sua volta era in incaricato di far conoscere il suo capolavoro su Internet. In questo modo, Persson, noto anche come Notch, ha dedicato molte ore del suo tempo a promuovere, attraverso vari mezzi virtuali, i benefici della sua creazione.

A questo proposito, l'intenzione di Persson era che gli utenti familiarizzassero con l'applicazione, in modo tale da poter fornire contributi significativi che servissero da feedback. Fu così, quindi, che la risposta del pubblico influenzò notevolmente le modifiche che Minecraft subì in quei due anni di sviluppo.

In breve, la proposta di Persson è quella di rendere Minecraft un gioco di costruzione tridimensionale, in cui l'utente può estrarre risorse dal terreno e con esse fabbricare altri elementi per la propria sopravvivenza. Tuttavia, l'esperienza non si limita solo a questo, come vedremo nelle righe seguenti.

Inoltre, vi invito a guardare il seguente video, in cui troverete maggiori dettagli su questo interessante videogioco:

https://youtu.be/qihljRg8tIc?t=6

modalità

Minecraft ha diverse modalità di gioco, ognuna delle quali è una vera prova dell'ingegno del giocatore; tuttavia, i più importanti sono quelli chiamati: Sopravvivenza e Creativa. D'altronde bisogna ricordare che il protagonista di Minecraft è conosciuto come Steve, ed è proprio attraverso di lui che gli utenti possono vivere l'esperienza in prima persona.

supervivencia

Di tutte le modalità di Minecraft, Survival è la più popolare tra gli utenti di qualsiasi età. In termini generali, questa costituisce una fase di sopravvivenza e colonizzazione, poiché all'inizio del gioco il personaggio non dispone di alcun tipo di attrezzo o cibo.

In questo modo, di solito ci vuole molto tempo prima che l'utente si renda conto che deve capirlo da solo se vuole sopravvivere a questa esperienza. Inoltre, con il passare del tempo, l'ambiente inizia a cambiare, apparendo strane creature in grado di porre fine alla vita del giocatore inesperto.

storia-di-minecraft-2

A tal proposito, se il personaggio, normalmente rappresentato da un avatar, sopravvive a questo primo incontro, allora comincia a rendersi conto di avere a sua disposizione vari animali che possono servirgli da cibo. Inoltre, capisce che può usare le sue mani per costruire quelli che saranno i primi elementi dell'ambiente, che lo aiuteranno a riuscire nella sua esperienza.

D'altra parte, è importante ricordare che questa fase del gioco è abbastanza intuitiva, almeno fino a quando il personaggio presume di avere la tecnologia necessaria per raccogliere e utilizzare le risorse per il suo benessere. Tuttavia, la piattaforma mette a disposizione dell'utente un manuale digitale, chiamato Minecraft Wiki, che contiene tutte le informazioni necessarie per capire come funziona Minecraft.

Creativo

A differenza della modalità Sopravvivenza, in questa modalità di Minecraft, Steve ha risorse e strumenti illimitati; Inoltre, non richiede il consumo di cibo. A questo proposito, può accedere liberamente all'inventario dei blocchi e degli oggetti; vale a dire, Creativo è di costruzione libera.

Inoltre, in questa forma di gioco, Steve ha la capacità di volare sul palco; Inoltre, anche se subisce attacchi di mostri, questi non possono fargli del male. Tuttavia, se il giocatore cade nel vuoto, muore; inoltre, se ciò accade, il mondo viene cancellato e il gioco finisce.

Spettatore

Come indica il nome, in questa modalità di Minecraft lo spettatore vede il gioco, ma non interagisce. Inoltre, ha l'opportunità di teletrasportarsi ed è anche possibile che possa essere posizionato dalla prospettiva di un altro giocatore.

storia-di-minecraft-3

Aventura

Questa modalità è speciale per gli utenti che di solito creano mappe per altri giocatori; inoltre, il livello di difficoltà generalmente non può essere modificato dal giocatore. A questo proposito è importante notare che la rottura dei blocchi e l'utilizzo degli utensili sono completamente programmati.

Estremo

Infine, abbiamo la modalità Extreme, che funziona esattamente come la modalità Survival; ma dopo la morte del giocatore non possono rianimarsi. Inoltre, la difficoltà del gioco è impostata su un livello notevolmente superiore.

Mondi

In generale, Minecraft ha tre mondi attraverso i quali il giocatore può camminare, che vengono generati casualmente. A tal proposito, ciascuno di essi presenta caratteristiche specifiche, tra le quali si possono citare le seguenti:

Real

È il mondo comune in cui si svolgono la maggior parte delle attività di Minecraft, che è composto da vari ecosistemi, come: spiagge, deserti, montagne, tra gli altri. In breve, il mondo reale o overworld è ciò che più assomiglia al mondo normale degli umani.

Malavita

È anche conosciuto come il Nether e, grazie alla sua combinazione di colori, è spesso associato all'Inferno. Inoltre, è possibile accedere al mondo sotterraneo solo tramite portali; Inoltre, una volta dentro, viviamo con una serie di creature demoniache che rendono la nostra esperienza qualcosa di veramente terrificante.

Fine

È un mondo che di solito raggiungono pochi giocatori, tuttavia, se lo fanno, ottengono un grande accumulo di esperienze. A tal proposito, dobbiamo avvertire che la Fine è un mondo oscuro in cui vive l'Ender Dragon, insieme ad un'altra serie di strane creature.

Uccidi l'Ender Dragon, una missione impossibile?

Come abbiamo accennato, l'Ender Dragon vive alla fine, essendo una delle creature più terribili di questa dimensione. In generale, è un drago grande e dall'aspetto mostruoso, in grado di infliggere seri danni ai giocatori che osano attaccarlo.

D'altra parte, porre fine all'Ender Dragon è una missione abbastanza difficile da raggiungere, perché per arrivarci dobbiamo prima attraversare gli Inferi e costruire un portale che ci porterà alla Fine. In altre parole, dobbiamo prima rafforzare le nostre strategie di difesa, quindi acquisire le risorse e gli strumenti necessari che ci consentano di invadere il mondo dei mostri e di uscirne vittoriosi.

Infine, se ti piacciono i giochi per computer, ti invito a conoscere altre alternative attraverso l'articolo intitolato: Giochi senza Internet Più di 25 per rallegrare!.

Chi è Markus Persson?

Parla del storia di Minecraft e non menzionare Markus Persson è senza dubbio una grande omissione. Ebbene, a questo personaggio interessante, che conosciamo come Notch, dobbiamo sia la creazione del gioco che il clamoroso successo che ha avuto sin dal suo inizio.

In linea di principio, è importante ricordare che Persson è nato in Svezia, nel 1979, dopo essersi dedicato alla programmazione di videogiochi fin da piccolo, nel 2009 ha fondato Mojang. Allo stesso modo, è stato in questo momento che ha concepito l'idea di creare un gioco che facesse la differenza rispetto a quelli esistenti, dando agli utenti la possibilità di vivere un'esperienza mai vista prima.

Tuttavia, dopo aver guidato il successo di Minecraft, Persson ha lasciato il progetto in altre mani fino a quando il gioco non è stato acquisito da Microsoft nel 2014. In effetti, questa è stata la causa principale per cui Notch ha lasciato la sua compagnia.

Infine, come fatto curioso, abbiamo che Markus Persson appartiene all'organizzazione internazionale Mensa, che riunisce un numero significativo di persone dotate provenienti da tutto il mondo. A questo proposito, lo scopo di questa società è quello di promuovere l'attività intellettuale dei soci, sempre a beneficio dell'umanità.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Actualidad Blog
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.