Tipi di Internet Quanti ne esistono davvero?

Attualmente ce ne sono vari tipi di internet di cui molte persone non sono a conoscenza. In questo articolo ti mostreremo cosa sono e come puoi usarli.

tipi di internet 1

tipi di Internet

Fin dalla sua comparsa negli anni '90, questo sistema di comunicazione ha rivoluzionato il mondo, consentendo di ottenere informazioni e contenuti diversi con estrema rapidità. Il suo sviluppo è stato vertiginoso e oggi è una delle forme di vita di cui l'essere umano ha bisogno per stare al passo con tutto ciò che accade nel mondo.

Tuttavia, oggi molte persone sono interessate a connettersi a una rete. Milioni di persone nel mondo e molteplici aziende dipendono fondamentalmente dal sistema di rete per poter svolgere le proprie attività. Nel seguente link puoi sapere Come funziona Internet?  in modo da poter ampliare le conoscenze relative a questo argomento

Allo stesso modo, quasi tutti i processi economici, sociali e politici si muovono grazie alla magia di internet. Senza dubbio siamo in presenza di un sistema di comunicazione, che ha creato un'enorme dipendenza nella vita dell'umanità, ma facci conoscere meglio i tipi di internet.

Internet: definizione

Si tratta di una procedura che utilizza una rete di computer interconnessi attraverso alcuni codici organizzati chiamati protocollo. Lo scopo è quello di offrire una serie di servizi e risorse che accelerino le attività dell'essere umano. Il suo nome è attribuito all'abbreviazione di International Network of Computers, o ciò che è lo stesso, una rete internazionale di computer.

La parola ha già un concetto comune ed è determinata come tale in quasi tutte le lingue. La Royal Spanish Academy nel suo dizionario la definisce come una parola che deve essere usata per dare un senso alla connessione delle reti informatiche internazionali.

tipi di internet 2

Origine

C'è una versione sulla sua origine in cui il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti è indicato come il creatore di questo sistema. Negli anni '60 il dipartimento aveva bisogno di una forma di comunicazione in cui tutti i computer dell'organizzazione potessero essere collegati.

Decisero quindi di stabilire comunicazioni in cui solo i computer collegati a quella rete potessero essere in contatto, inviando informazioni e risorse varie. Si è quindi cercato un modo per impedire ai nemici di accedere alle trasmissioni e limitare l'accesso a questo sistema di comunicazione, che veniva effettuato tramite alcuni computer collegati a quella specifica rete.

Esiste invece un'altra versione che parla della necessità dell'Office for Information Processing Technologies (IPTO), attraverso il suo direttore Robert Taylor, che ebbe l'idea di creare un sistema che permettesse agli scienziati di condividere informazioni e dati non importa dove fossero.

L'unico requisito era avere un computer e, attraverso determinate connessioni, poteva trasmettere informazioni direttamente da un computer all'altro. Questo sistema ha cercato di creare una forma di comunicazione e anche di risparmiare tempo e denaro. Così hanno evitato di acquistare più apparecchiature informatiche per gli scienziati che hanno bisogno di aggiornare costantemente le loro ricerche.

Il progetto è stato approvato dall'Agenzia per i progetti di ricerca avanzata. Successivamente quell'agenzia divenne parte del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti; diventando quello che oggi viene chiamato DARPA. Alcuni ritengono che il progetto sia stato davvero creato dai militari.

tipi di internet 3

Ci sono anche criteri in cui affermano che la realtà è che è stata cercata una soluzione per alcune comunicazioni civili e hanno utilizzato strumenti scientifici e militari per realizzare quel progetto.

Molti ricercatori e studenti scientifici trarranno vantaggio da questo progetto di comunicazione. Sapevano che l'accesso alle informazioni da varie aree poteva contribuire ad accelerare il progresso nella ricerca e nello sviluppo tecnologico.

primo approccio

D'altra parte, li aiuterebbe a pubblicare contenuti informativi che potrebbero aiutare altri studenti e persino a condividere criteri e dati importanti. Nel 1961 Leonard Kleinrock pubblicò un articolo che descriveva in modo chiaro e semplice la teoria del cambio di pacchetto.

Esprime la fattibilità teorica di comunicare attraverso determinati pacchetti di informazioni anziché circuiti. Questa teoria ha permesso di offrire a molti ricercatori un modo per considerare progetti basati sull'informazione attraverso le reti.

La sua teoria fu messa in pratica nel 1965 quando lo stesso Roberts collegò un computer modello TX2 situato in Massachusetts con un altro computer chiamato Q32, che era in California. La trasmissione avveniva attraverso una linea telefonica a bassa velocità. In questo modo era stata creata la prima rete di comunicazione informatica.

Nel 1969 nasce la prima rete interconnessa quando viene stabilito un collegamento tra le Università di UCLA e Stanford, attraverso una linea commutata. Questa prima connessione ricevuta per conto di ARPANET. Il suo obiettivo principale era creare una rete di comunicazione per sopravvivere all'attacco nucleare.

Evoluzione

Negli anni '70 viene realizzata la prima dimostrazione pubblica di ARPANET, finanziata dall'Agenzia DARPA. La comunicazione avviene allo stesso modo su una rete telefonica commutata. Il successo della dimostrazione ha portato, due anni dopo, all'avvio di un programma di ricerca con l'obiettivo di sviluppare un sistema per l'interconnessione delle reti.

I primi test hanno permesso di assegnare il nome “internet” ed è stato applicato ad un sistema di reti interconnesse con protocolli come TCP e indirizzo IP. 24. Nel 1983 ha cambiato il protocollo NCP in TCP/IP, in modo da poter trasmettere dati e ricercare risorse attraverso la nuova rete Internet

Nel 1986 la NSF (National Sanitation Foundation) ha sviluppato il progetto NSFNET che ha permesso lo sviluppo di una rete ad albero in cui potevano essere collegate varie reti. Alcune reti in Europa iniziarono a connettersi per formare una rete di reti originariamente chiamata "backbone".

All'inizio degli anni '90 furono aperti protocolli di tipo OSI che consentirono di ampliare il campo per le trasmissioni in tutto il mondo e consentirono l'interconnessione di diverse reti strutturali. Allo stesso modo, questa connessione consentirà di espandere il campo per diversi protocolli di comunicazione. Nel 1990 Internet era già un dato di fatto ed è stato creato il codice aperto HTML.

tipi di internet 4

Questo codice permette la creazione del primo web client di tipo www con un'immagine di codice HTML.Il linguaggio è stato inventato a Ginevra dall'istituto tecnologico del CERN composto da ricercatori e ingegneri guidati da Tim Berners Lee; che è stato il promotore dello sviluppo del linguaggio HTML. Da quel momento è iniziata la crescita esponenziale di Internet, che si è diffusa in tutto il pianeta.

World Wide Web (www)

Questo termine noto a molti è la sigla del protocollo per avviare qualsiasi tipo di comunicazione ed entrare in rete. Tecnicamente non hanno significato, è il mezzo di trasmissione utilizzato sulla rete per stabilire la comunicazione con varie pagine e risorse a livello globale o nazionale.

Resta quindi inteso che quando www viene inserito nel motore di ricerca, si aprono una serie di protocolli di comunicazione. Questa è l'opzione per comunicare e stabilire una lingua specifica che consente l'accesso a molti file indipendentemente dalla distanza. Questo sistema di rete è cresciuto nel tempo e la rete Internet oggi fornisce molteplici servizi che consentono alle persone di eseguire varie azioni di ogni tipo.

La rete internet offre dal servizio di posta elettronica (che è stato uno dei primi ad essere utilizzato) come consultare ipertesti, apprezzare video, notizie da tutto il mondo, entrare nei cosiddetti social network, guardare programmi ed eventi televisivi in ​​diretta, scaricare qualsiasi tipo di contenuto tra i più importanti.

Tipi di Internet in base alla loro capacità

La comunicazione a Internet avviene tramite determinati canali satellitari o tramite cavi. Ci sono aziende nel mondo che offrono il servizio agli utenti in vari modi. Nelle abitazioni possono essere collegati tramite un collegamento telefonico che invia i dati per poter entrare in rete.

tipi di internet 5

Altre società si dedicano all'invio di segnali di tipo satellitare per la connessione ai dati tramite trasmissione wireless. Ognuno ha la sua particolarità ma svolgono la stessa funzione, Entra nella rete internet.

Le connessioni possono essere effettuate in vari modi in casa attraverso reti interne denominate Wi-Fi, in luoghi pubblici con server che emettono segnali Wi-Fi di portata maggiore. Nelle aziende tramite reti interne o semplicemente tramite un piano dati acquistabile pagando un canone mensile.

Quando sono interconnessi in modo decentralizzato, la rete è considerata di tipo semplice. In questo modo, gli utenti possono stabilire una connessione rapidamente e senza alcuna limitazione. Ci sono anche le connessioni più limitate.

Questi ultimi collegamenti presentano alcune restrizioni che determinano il modo in cui tale collegamento può essere effettuato. Le caratteristiche di queste connessioni sono più chiuse e profonde rispetto ai dati trasmessi. Sono utilizzati nelle aziende che devono gestire risorse e dati definiti dalla politica dell'organizzazione.

Questi tipi di Internet consentono di stabilire connessioni a seconda della rete interna o esterna. La tecnologia odierna consente alle persone o alle organizzazioni di stabilire il tipo di connessione che desiderano stabilire in base alle proprie esigenze.

Per analizzare i tipi di Internet, è necessario conoscerne la capacità, che viene considerata in base alle possibilità e ai limiti degli spazi stabiliti. In altre parole, la connessione avviene attraverso reti interne che limitano l'accesso e consentono di stabilire la trasmissione di dati e informazioni in aree limitate. Queste connessioni sono chiamate Ethernet.

D'altra parte abbiamo le connessioni gratuite che tutti conosciamo e utilizziamo quotidianamente conosciute come Internet. Questa connessione, come tutti sappiamo, ci consente di stabilire un contatto con qualsiasi indirizzo e pagina elettronica indipendentemente da dove ti trovi.

Esistono anche connessioni speciali chiamate intranet che alcune aziende utilizzano per comunicare le proprie informazioni a determinati gruppi di aziende e persone. Vediamo quindi che i tipi di Internet finora conosciuti consentono di stabilire connessioni in modo diverso. Sebbene abbiano somiglianze nella loro struttura, sono sistemi utilizzati da molte persone oggi.

sistema intranet

È un sistema di networking privato, in cui i membri o gli affiliati possono condividere informazioni e risorse di dati solo tra di loro. Questo tipo di comunicazione consente di stabilire determinati protocolli in cui ogni utente può comunicare individualmente con altri utenti affiliati.

Vediamo ad esempio WhatsApp, che fa parte di una rete intranet in cui ogni persona ha un account e le sue informazioni sono viste solo dall'utente stesso e da chiunque decida. D'altra parte, questo tipo di comunicazione consente alle aziende di sviluppare piattaforme in modo che i dipendenti possano comunicare tra loro.

Questo viene fatto allo scopo di ottenere informazioni relative all'azienda e non collegare oggetti esterni alle informazioni. Ogni azienda stabilisce connessioni di tipo intranet per motivi di sicurezza ed efficienza. Cliccando sul seguente link è possibile accedere all'articolo relativo al Standard di sicurezza informatica in rete

Intranet ha la sua origine nell'ambito delle tipologie di internet e proprio quando anche quest'ultima ha mosso i primi passi. Si ritiene che Internet sia stato il precursore di Internet che conosciamo oggi. Il sistema intranet consente di stabilire i propri criteri sulla base di una pagina Web Internet.

La differenza tra l'intranet e Internet oggi è che la prima è privata mentre Internet è caratterizzato dall'essere un sistema di reti aperte. Quindi l'intranet potrebbe essere una specie di sub-internet, in cui utilizza risorse simili al world wide web.

sistema extranet

Questo tipo di sistema di rete è anche un tipo di rete privata ma in questo caso utilizza i protocolli Internet. Quindi si basano sulla forma di comunicazione e sull'infrastruttura delle connessioni stesse. Le reti Extranet sono aperte e consentono la condivisione sicura delle informazioni relative a un'azienda o un'organizzazione.

Allo stesso modo, consente di stabilire contatti e relazioni con fornitori, clienti, partner, aprendo il campo di espansione commerciale e commerciale. Extranet è una forma di intranet ma più aperta, che consente a clienti o partner di accedere a informazioni e risorse relative all'azienda.

L'accesso all'extranet può essere effettuato da persone che non sono dipendenti dell'extranet. Ma ha qualche tipo di legame con l'organizzazione. Pertanto, il tipo di processi determina necessariamente l'implementazione di un sistema di sicurezza.

Allo stesso modo, extranet consente di stabilire connessioni con altre società affiliate allo stesso concetto. I protocolli forniti da Internet sono un ottimo strumento per lo sviluppo di piattaforme di rete. La configurazione viene stabilita tramite privilegi tra utenti, con l'idea di rafforzare la sicurezza dell'organizzazione.

In questo modo, si evita la fuga di informazioni rilevanti tra i partner e con ciò si occupa di un gran numero di aziende, transazioni bancarie e azionarie, nonché dell'accesso alle transazioni di capitale tra le altre attività finanziarie. Gli istituti bancari sono tra gli utenti più comuni della rete extranet. Collegano lavoratori, partner e clienti per realizzare il raggiungimento degli obiettivi.

Le reti di tipo LAN e MAN non sono utilizzate dalle reti extranet. Ha un'importante espansione che aiuta a migliorare i protocolli delle sue reti Internet. Mantiene una struttura rigida che consente loro di accedere come entità semi-privata. Diverso dai protocolli di Internet.

Cos'è l'Ethernet?

Questo termine viene utilizzato per connettere una rete locale (LAN) o una rete geografica (WAN), con vari dispositivi o apparecchiature, come stampanti, telefoni cellulari, computer desktop e laptop, tablet, ecc. Il protocollo viene eseguito tramite Internet e ha alcune lettere combinate con numeri per codice. Questo identifica ogni dispositivo e dà accesso alla connessione Internet.

Ethernet non è considerata all'interno dei tipi di Internet. È un'alternativa che aiuta il WiFi a gestire le connessioni, indirizzando i segnali alle varie apparecchiature e dispositivi.

Al contrario, se è considerata una rete in quanto permette di velocizzare i protocolli di connessione verso vari nodi o dispositivi. È un tipo di connessione in cui è possibile trasmettere a velocità comprese tra 100 Gb/s e 400 Gb/s. Che rappresentano un'enorme velocità di trasmissione.

Tuttavia, Ethernet può anche collegare vari dispositivi tra loro. Ha anche la capacità di collegare computer a stampanti parlanti a telefoni cellulari e qualsiasi dispositivo con tecnologia wireless WiFi.

connessioni internet

La meraviglia della tecnologia informatica e della sua crescita è che ha permesso oggi di avere una gamma di possibilità per aiutare persone, aziende e organizzazioni a ottenere la risorsa Internet attraverso varie forme e alternative.

Le connessioni Internet sono di tipo globale, ovunque nel mondo vengono realizzate allo stesso modo. Non esiste un processo diverso o complicato. Semplicemente disponendo di una connessione stabile alla rete e di un dispositivo o apparecchiatura, la connessione può essere effettuata facilmente.

I pacchetti di dati vengono inviati in blocchi dai fornitori di servizi che li forniscono in modo permanente. Queste connessioni sono semplici e richiedono alcuni elementi fisici per mantenere il contatto diretto con la rete e l'utente. Oltre alle connessioni wireless che tutti conosciamo oggi.

È interessante come le persone stesse acquisiscano gradualmente familiarità con le procedure tecnologiche della rete informatica. Dai bambini agli anziani, stanno compiendo azioni che li portano a procedere in modo molto tecnologico.

A causa delle loro caratteristiche, le connessioni presentano alcuni vantaggi e svantaggi poiché le connessioni sono molto diverse. Inoltre, ci sono fattori esterni che possono alterare la trasmissione in qualsiasi momento. Tuttavia, le tipologie di internet e le sue connessioni ci aiutano oggi a risolvere situazioni che in un altro tempo avremmo bisogno di molto tempo.

I tipi di Internet e le sue connessioni sono ovunque nel mondo, è solo questione di conoscerli un po' e sapere quali sono i più vantaggiosi per qualsiasi organizzazione o persona. Vediamo quelle connessioni.

Via cavo

È uno dei più conosciuti e lo abbiamo appena visto in precedenza in questo articolo chiamato “Ethernet”. Questa connessione consente di effettuare le trasmissioni di dati su Internet in modo più stabile, è la più comune perché prima dell'arrivo della rete informatica esistevano già connessioni di tipo telefonico e aiutavano a migliorare le trasmissioni.

Si può anche dire che è il classico metodo di connessione a internet. In questo caso le tipologie di internet e le sue connessioni vengono realizzate tramite vari modelli di cavo, che vanno dalle cosiddette fibre ottiche, ai cavi coassiali e ai cavi di rete Rj45.

È importante sapere che la qualità del cavo determina anche l'efficienza della connessione. Devi prendere in considerazione le strutture che devono essere fatte tenendo conto di alcuni aspetti. I cavi determinano alcune situazioni legate alla trasmissione.

Possiamo vedere come alcune trasmissioni di dati musicali e video possono essere interrotte se il cavo è in cattive condizioni o semplicemente mal collegato. Allo stesso modo, un cavo di qualità superiore ti consentirà di inviare informazioni più rapidamente.

Ha un grande vantaggio per effettuare le connessioni relative ai tipi di internet tramite cavi; i difetti tendono ad essere minori e più facili da identificare in caso di crescita. Gli impulsi elettrici sono molto sensibili e possono causare interruzioni in qualsiasi momento.

Tra i suoi punti deboli troviamo i limiti di spazio, la mancanza di mobilità e il costo della sua installazione. Questi tre elementi sono ciò che un utente deve tenere in considerazione quando desidera stabilire una connessione Internet via cavo. Allo stesso modo, ribadiamo di mettere a disposizione risorse sufficienti per acquisire elementi di alta qualità.

Tramite collegamento telefonico

Chiamato in termini informatici PSTN (Switched Telephone Network), è uno dei sistemi di connessione in funzione da più tempo al mondo. Il sistema è integrato con i collegamenti telefonici, che provengono dalla sede del provider al luogo di ricezione del segnale. Può essere una casa, un'azienda o un'altra organizzazione.

Nonostante sia molto vecchio e da alcuni considerato obsoleto, per molti utenti è ancora il tipo di connessione più diffuso al mondo. I suoi rudimenti e la tecnologia ortodossa servono ancora per stabilire connessioni a Internet. Questi possono raggiungere quasi tutti i luoghi, poiché da alcuni anni sono installate installazioni di cavi telefonici in tutte le parti di città e paesi.

I segnali che vengono trasmessi per la connessione a Internet sono di tipo analogico, per cui i provider devono realizzare installazioni con elementi speciali che devono essere adattati alle apparecchiature e ai computer. Il sistema di Switched Telephone Network è chiamato "sistema di demulatore di segnale analogico".

Effettua trasmissioni tramite onde analogiche che devono essere convertite in segnali digitali. Ciò è necessario poiché l'apparecchiatura che riceve i dati deve trasmetterli digitalmente ai vari dispositivi e apparecchiature.

Per fare ciò, viene utilizzato un dispositivo chiamato modem che decodifica le onde analogiche e le converte in digitali binarie. Senza questa trasformazione sarebbe impossibile per un computer ricevere la connessione a Internet. Tuttavia, il passare degli anni ha determinato cambiamenti nella forma della trasmissione.

Questo tipo di connessione ha alcune caratteristiche che possono determinarne l'affidabilità o la sfiducia. Tra gli svantaggi c'è la sua dipendenza dal servizio telefonico via cavo, che rappresenta un tipo di comunicazione continua. Ciò fa sì che quando si riceve una telefonata, la connessione a Internet viene interrotta.

È necessario attendere tra 2 e 3 minuti per ricollegare il segnale Internet al termine della chiamata. Un altro svantaggio è la larghezza di banda. La connessione telefonica ha un tipo di banda molto limitato, che incide sulla creazione di problemi quando si tenta di scaricare alcuni dati relativi a video, foto, musica, ecc.

Il collegamento telefonico commutato presenta nella maggior parte dei casi fluttuazioni, intermittenti e talvolta imprecisioni e cali improvvisi. La capacità di mantenere la stabilità della trasmissione a volte diventa straziante.

Ciò può causare la ricezione di alcuni file con determinati errori e danni. Ecco perché è bene conoscere attraverso alcune applicazioni come la velocità e la fluttuazione della connessione Internet che l'utente ha a casa e in ufficio.

Tra i vantaggi di questo tipo di connessione ci sono la velocità di installazione. Non è necessaria una grande infrastruttura per collegare i dispositivi. Anche questi non sono molto costosi e solo con un abbonamento telefonico in qualsiasi azienda che fornisce servizi Internet domestici; l'utente può essere connesso rapidamente alla rete.

su reti wireless

Abbiamo già visto che esistono altri tipi di Internet, in cui le connessioni cablate presentano alcuni vantaggi e svantaggi. Successivamente vedremo uno sviluppo tecnologico di tipo informatico che ci ha permesso di portare varie alternative e vantaggi agli utenti.

Le reti wireless possono essere sviluppate per connettersi a vari dispositivi senza la necessità di collegare cavi. Nel caso di Internet, questa tecnologia è stata molto utile. Il collegamento ha una serie di caratteristiche ed elementi che lo rendono più efficiente, a differenza di quelli che necessitano di essere collegati tramite cablaggio

Il sistema funziona attraverso la diffusione per mezzo di un segnale che viene trasmesso via satellite. Questi segnali vengono trasmessi come i segnali radio, ma sono chiamati Wireless, che possono essere inviati tramite raggi infrarossi. La tecnologia, pur essendo all'avanguardia, è molto economica.

Il risparmio per chilometro lineare di trasmissione è notevole rispetto alla connessione tramite cavi. Questa tecnologia è accessibile a tutti, per la sua ritrasmissione sono necessarie alcune apparecchiature di emancipazione della rete per consentire la trasmissione delle onde. In alcune occasioni il segnale può essere interrotto, poiché viaggia nell'aria.

I dispositivi che emanano la rete sono sempre dislocati in luoghi specifici, in modo da poter essere ricevuti da tutti gli utenti in modo equilibrato. Ogni trasmettitore ha una capacità di circa 50 km2. Hanno anche una velocità di invio di circa 70 Mbps.

Nel mondo ci sono milioni di utenti che integrano l'utilizzo dei cosiddetti dati wireless con quello ricevuto in casa attraverso la rete telefonica. Le modalità di utilizzo delle reti sono protocolli detti local multipoint. Sono onde a microonde che gestiscono in modo sicuro la rete informatica globale www.

Tramite rete digitale ADSL

Questo tipo di connessione è una combinazione della connessione di rete telefonica commutata e della rete digitale ISDN, che vedremo più avanti. La sua struttura e forma dipendono molto da questi due tipi di connessioni. Il sistema funziona in combinazione con la forma di entrambi i sistemi.

Per fare ciò, è necessario disporre di un abbonamento telefonico a qualsiasi società di comunicazione nazionale o locale. Le gamme dinamiche consentono di avere un'ampiezza nella larghezza di banda che aiuta a ricevere connessioni stabili e molto affidabili. Le grandi aziende utilizzano questo tipo di collegamento per garantire collegamenti a lungo e senza la necessità di scomode interruzioni.

Il sistema deve disporre di determinati adattatori di rete e del modem del servizio Internet per conformare la codifica e la trasmissione dei dati all'apparecchiatura. Devono inoltre avere una struttura di comunicazione compatibile con connessioni di tipo LAN, CAN, PAN e MAN. Questo tipo di rete consente di espandere la connessione e coprire anche grandi aree.

Uno dei vantaggi di questo tipo di internet è che il download di dati e risorse avviene tramite e necessariamente tramite cablaggio di tipo PSTN e ISDN, che aiuta a mantenere il campo d'azione di trasmissione stabile, un flusso di dati permeabile e informazioni più accurate Scarica.

È diverso dalla connessione tradizionale in cui alcuni file potrebbero essere danneggiati a causa delle limitazioni che presenta. Tuttavia, il flusso di dati che ricevi da Internet a volte può creare ritardi nel download dei dati. Ma è importante dire che non è per la configurazione e la struttura del sistema, ma per il modo in cui puoi vedere le trasmissioni.

Allo stesso modo, la ricezione può essere modificata anche dal luogo in cui si trovano gli utenti al momento della ricezione dei dati. Ecco perché è importante dedicare del tempo allo studio della posizione in cui devono essere collocati sia il modem che il router. Nel seguente link è possibile conoscere il Caratteristiche di un router e quale puoi acquistare in base alla sua qualità.

Ricorda che molte volte la connessione che proviene dal provider può essere compromessa quando non abbiamo un buon segnale all'interno della stanza o dell'ufficio. Controlla se questo è il tuo caso, controlla dove si trovano e in che posizione si trova il router.

Con la rete digitale ISDN

La connessione per questi tipi di internet era quella che soppiantava direttamente la comunicazione telefonica commutata. Sebbene questa connessione di tipo ISDN (Integrated Services Digital Network) non la sostituisca completamente. Non utilizza alcun tipo di mezzo analogico per poter operare.

Questo servizio ha la qualità di utilizzare solo segnali digitali per elaborare la connessione Internet. Tuttavia, questo servizio è poco utilizzato in alcuni paesi dove non è stato possibile implementare il collegamento in fibra ottica. I sistemi sono strutturati per essere utilizzati in connessioni di tipo digitale.

Il sistema è stato creato nel 1984 per evolversi verso la rete telefonica digitale. L'idea principale era quella di fornire una connessione puramente digitale da un capo all'altro. Ciò consentirà la creazione di una serie di risorse che potrebbero essere trasmesse contemporaneamente e senza alcun tipo di complicazione.

La tecnologia e lo sviluppo di questo tipo di sistema di comunicazione è stato realmente implementato nel 1988, dove si è cercato il modo per trasmettere voce e dati inclusi nella stessa linea. Quel formato è stato applicato ai sistemi telefonici digitali per l'epoca in cui erano una rivoluzione e un modo per osservare i nuovi concetti relativi alla trasmissione dei dati.

L'implementazione dell'ISDN è stata effettuata in molte città in cui il tradizionale cablaggio telefonico originale via cavo doveva essere cambiato in un sistema di cavi ottici. Ciò consente ai segnali di essere trasmessi dalla loro origine al loro ricevitore in forma digitale. Ciò che ha portato alcuni governi a investire grandi quantità di risorse per aggiornarlo.

Oggi ci sono paesi che mantengono il normale sistema telefonico commutato o via cavo. Altri, invece, stanno installando cavi in ​​fibra ottica, cercando di implementare questa tecnologia in nuovi progetti di reti di computer.

via satellite

Oggi è considerato uno dei collegamenti più moderni che esistano. L'accesso alla trasmissione non richiede alcun tipo di cablaggio dalla sede del provider, satellitare e raggiunge l'utente. L'emissione di dati a livello satellitare consente alle persone di essere direttamente connesse al mondo parallelo di Internet.

Il collegamento satellitare è un po' più costoso ma molto preciso, i servizi e le risorse sono presentati in modo più dinamico e veloce. La tecnologia utilizza i satelliti in orbita come risorsa di trasmissione. Ha il vantaggio di accedere a luoghi dove altri collegamenti non possono raggiungere. Serve come connessione alternativa quando le persone non sono all'interno della loro casa o ufficio.

I segnali raggiungono il satellite attraverso la trasmissione effettuata dall'emittente attraverso un fascio ascendente. Il satellite riceve il segnale e lo invia come un raggio discendente nei luoghi determinati dall'azienda. Per evitare interferenze tra i segnali di uplink e downlink, le frequenze vengono modificate.

Le frequenze ascendenti sono maggiori di quelle discendenti, in quanto ascendenti l'attenuazione delle stesse decresce durante il tragitto. Pertanto, il segnale che esce da terra è maggiore e per inviarlo è necessaria più energia. All'interno del satellite sono presenti blocchi transponder, incaricati di ricevere, modificare e trasmettere le frequenze al pianeta.

I segnali satellitari arrivano da varie antenne ripetitrici responsabili della trasmissione di quel segnale. In questo modo viene prodotta la comunicazione di alcuni dati di chiamata e consente di collegarsi in modo rapido ed efficiente a qualsiasi tipo di internet.

Tecnologia 3G, 4G e 5G

Parlare di queste tecnologie imposta direttamente la loro direzione verso gli smartphone di oggi. La tecnologia 3G, 4G e 5G ha a che fare con la velocità di trasmissione dei dati Internet ai dispositivi telefonici.

Ognuno è nominato per generazione, ovvero la tecnologia 3G è considerata di terza generazione 4G di quarta generazione e quindi aumenta gradualmente la velocità di trasmissione in base agli sviluppi tecnologici. La tecnologia 3G ha soppiantato la tecnologia 2G in cui la trasmissione ha raggiunto i 10 Mbps.

Con l'arrivo della tecnologia 4G, le velocità di trasmissione possono raggiungere i 300 Mbps, mentre quella trovata in alcuni paesi sviluppati chiamata 5G sta raggiungendo trasmissioni vicine ai 7 Gbps. La differenza tra loro è il tipo di protocollo che usano.

Ad esempio, la tecnologia 3G utilizza i protocolli UMTS (Universal Mobile Telecommunications System) o HSDPA (High Speed ​​Downlink Packet Access), mentre il 4G mantiene LTE (Long Term Evolution) ed è l'evoluzione del 3G. Dal canto suo, la tecnologia 5G sta cominciando a muovere i primi passi e si ritiene che consentirà di aumentare velocità di trasmissione molto elevate.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Actualidad Blog
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.